QUAL’É LA DIFFERENZA BASILARE TRA IUI E FIVET?

L’ IUI, o Inseminazione Intrauterina é un trattamento che prevede l’introduzione del seme direttamente all’interno della cavitá inrauterina tramite un sondino che passa attraverso il collo dell’utero. La fecondazione dell’ovocita, se avviene, ha luogo all’interno del corpo della donna, come dopo rapporto sessuale.

La FIVET, o Fecondazione in vitro, é un trattamento che prevede una stimolazione dell’attivitá ovarica al fine di portare a maturazione piú ovociti, che verranno prelevati al momento dell’ovulazione e fecondati con il seme in provetta. Se la fecondazione avviene, ha appunto luogo al di fuori del corpo della donna. A fecondazione avvenuta, l’embrione che si sviluppa in maniera desiderata viene trasferito all’interno della cavitá uterina e lí avrá la possibilitá di attecchire.
Gli embrioni in esubero, se di buona qualitá possono esser cryoconservati.

COME SI DECIDE SE FARE IUI O FIVET?

La decisione circa quale sia il trattamento piú adatto ad ogni singola donna viene presa in stretta collaborazione con i nostri ginecologi specializzati in fertilitá. Verranno tenuti in conto molti elementi importanti, tra cui : l’etá della donna, i suoi parametri ormonali, la pervietá o meno delle tube, la qualitá del seme di un eventuale partner ed anche e soprattutto i suoi desideri e le sue aspettative.
Presso Vitanova i desideri e le aspettative delle donne/coppie che si rivolgono a noi hanno infatti una fondamentale importanza e giocano un ruolo non indifferente nel dialogo con il personale specializzato.

BISOGNA PER FORZA FARE L’ IUI PRIMA DI FARE LA FIVET?

Non vi sono regole per le quali sia necessario fare delle inseminazioni prima di passare alla FIVET. Nel dialogo con il nostro personale specializzato, che avrá giá ricevuto i risultati degli esami necessari e avrá giá conoscenza della specificitá del caso in questione, si valuterá cosa conviene fare. La donna/coppia riceverá i nostri consigli professionali, in base alle chances di successo che s’intravedono, e alla fine fará lei la sua scelta.
Principio fondamentale dei nostri consigli é ricorrere al metodo meno invasivo e meno dispendioso a paritá di chances di successo.

É POSSIBILE PASSARE DA IUI A FIVET E VICEVERSA?

Sí, é possibile. Il nostro personale specializzato vi dará consigli in proposito al momento giusto oppure su vostra richiesta.

QUANDO É DA PREFERIRE LA FIVET RISPETTO ALL’ IUI?

In alcuni casi viene consigliato di iniziare direttamente con trattamenti FIVET piuttosto che IUI. Questo consiglio viene dato per esempio se:

  • la donna ha una o entrambe le tube occluse
  • la donna é sterilizzata
  • la donna ha avuto gravidanze extrauterine
  • sono giá state effettuate IUI senza risultato
  • la riserva ovarica é scarsa, ma si intravede ancora possibilitá di stimolazione
  • il seme del partner é di ridotta qualitá

IN QUALI CASI SI SCONSIGLIA LA FIVET?

  • In caso di riserva ovarica talmente bassa che non s’intravede possibiltá di stimolazione che dia chances di successo
  • In caso questa sia giá stata provata molte volte e non abbia mai dato risultati

PERCHÉ LA FIVET É PIÚ CARA DELL’IUI?

Le tecniche di laboratorio necessarie per poter effettuare trattamenti FIVET sono molto piú avanzate che non quelle necessarie per la IUI. Richiedono macchinari complessi e costosi la cui manutenzione dev’esser fatta giornalmente da personale specializzato. Inoltre il coinvolgimento di ginecologi e biologi é necessario e costante.